11. VARIE

11.1 Effettuando un ordine sul Sito, l’utente presta il consenso a ricevere la fattura, se richiesta, solo in formato elettronico. La fattura potrà essere stampata e archiviata come originale in accordo con la Circolare Ministeriale 45/E, 19/10/2005. Per la emissione della fattura faranno fede le informazioni all’uopo fornite dall’utente, che egli dichiara e garantisce essere rispondenti al vero, obbligandosi a tenere Rapidwine indenne e manlevata da qualunque danno, comprese sanzioni emesse dalle autorità competenti, possa alla stessa derivare nel caso di mancata rispondenza al vero delle stesse.

11.2 RapidWine é un marchio registrato. Foto, testi, descrizioni e tutto quanto contenuto nel Sito sono di proprietà di Il forno sas ... .. E' vietata la riproduzione integrale o parziale di qualsiasi parte del Sito; è altresì vietata la riproduzione di testi o foto per qualsiasi uso e in qualsiasi forma e comunque senza preventiva autorizzazione scritta di forno sas

11.3 RapidWine non è responsabile per eventuali danni subiti dall’utente o da terzi o a cose di proprietà dell’utente o di terzi a causa di ritardi nella consegna o legati all’uso del Prodotto.

 12. GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA'

Tutti i Prodotti venduti sul Sito sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli artt. 128-135 del Decreto Legislativo n. 128-135 del Codice del Consumo (Garanzia Legale). La Garanzia Legale è riservata ai consumatori. Essa, pertanto, trova applicazione, solo agli utenti che hanno effettuato l'acquisto sul Sito per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. A coloro che hanno acquistato sul Sito e che non rivestano la qualità di consumatori saranno applicate la garanzie per i vizi della cosa venduta, la garanzia per difetto di qualità promesse ed essenziali e le altre garanzie previste dal codice civile con i relativi termini, decadenze e limitazioni.

 13. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE; COMPOSIZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE - ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION / ONLINE DISPUTE RESOLUTION

13.1 I contratti conclusi tra gli utenti del Sito e RapidWine sono regolati dalla legge italiana. E’ fatta salva la applicazione agli utenti consumatori che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del paese in cui essi hanno la loro residenza abituale, in particolare in relazione al termine per l’esercizio del diritto di recesso, al termine per la restituzione dei Prodotti, in caso di esercizio di tale diritto, alle modalità e formalità della comunicazione del medesimo e alla garanzia legale di conformità.

13.2 Ai sensi dell'art. 141-sexies, comma 3 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n.206 (Codice del Consumo), RapidWine informa l'utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all'art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo, che, nel caso in cui egli abbia presentato un reclamo a RapidWine , a seguito del quale non sia stato possibile trovare una soluzione negoziale, RapidWine fornirà le informazioni in merito agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative alle obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita (cc.d.. organismi ADR, come indicati agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo).

RapidWine informa inoltre l'utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all'art. 3, comma 1, lett a) del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/; attraverso la piattaforma ODR l'utente consumatore potrà consultare l'elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto.

E' fatto salvo in ogni caso il diritto del consumatore di ricorrere al giudice ordinario competente della controversia derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

13.3 L’utente che risiede in uno stato membro dell’Unione Europea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, al procedimento europeo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 2.000,00. Il testo del regolamento è reperibile sul sito www.eur-lex.europa.eu.

 14. SERVIZIO CLIENTI E RECLAMI

14.1 E’ possibile chiedere informazioni, inviare comunicazioni, richiedere assistenza o inoltrare reclami, contattando il Servizio Clienti con le seguenti modalità:

• Telefono: +39 055360226 (dal lunedì al venerdì: 9:30-13:30 e 16:30-19:30)

• Email: info@rapidwine.it

• Utilizzando il form contatti di RapidWine .

14.2 RapidWine risponderà tempestivamente ai reclami presentati, in ogni caso entro cinque giorni lavorativi dal ricevimento degli stessi.