1. AMBITO DI APPLICAZIONE

1.1 La vendita di prodotti tramite il Sito (Prodotti) costituisce un contratto a distanza disciplinato dal Capo I, Titolo III (artt. 45 e ss.) del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo) e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.

1.2 Le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate in ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito. Per questo motivo gli utenti sono invitati ad accedere con regolarità al Sito e a consultare, prima di effettuare qualsiasi acquisto, la versione più aggiornata delle Condizioni Generali di Vendita. Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di invio dell'ordine di acquisto.

1.3 Le presenti Condizioni Generali di Vendita non disciplinano la vendita di prodotti e/o la fornitura di servizi da parte di soggetti diversi da Rapidwine che siano presenti sul Sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali. Prima di effettuare transazioni commerciali con tali soggetti è necessario verificare le loro condizioni di vendita. Rapidwine non è responsabile per la fornitura di servizi e/o per la vendita di prodotti da parte di tali soggetti. Sui siti web consultabili tramite tali collegamenti rapidwine non effettua alcun controllo e/o monitoraggio. Rapidwine non è pertanto responsabile per i contenuti di tali siti né per eventuali errori e/o omissioni e/o violazioni di legge da parte degli stessi.

 2. ACQUISTI SUL SITO

2.1 Con riferimento ai cittadini italiani, le vendite sul Sito sono riservate solo a coloro i quali abbiano compiuto 18 anni. L’acquirente che non sia cittadino italiano può acquistare Prodotti sul Sito solo se maggiorenne rispetto alla propria legge nazionale. Se non esiste nessuna legislazione a questo riguardo, è necessario avere almeno 21 anni.

In ogni caso, l’utente che effettua acquisti sul Sito si impegna a manlevare RapidWine da qualsiasi responsabilità nell’ipotesi in cui abbia effettuato acquisti sul Sito senza rispettare la propria legge nazionale in tema di limiti di acquisto per ragioni di età.

2.2 Rapidwine si riserva il diritto di rifiutare o cancellare ordini che provengano (i) da un utente con cui essa abbia in corso un contenzioso legale; (ii) da un utente che abbia in precedenza violato le presenti Condizioni Generali di Vendita e/o le condizioni e/o i termini di un contratto di acquisto con RapidWine ; (iii) da un utente che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo e, in particolare, in frodi relative a pagamenti con carta di credito; (iv) da utenti che abbiano rilasciato dati identificativi falsi, incompleti o comunque inesatti ovvero che non abbiano inviato tempestivamente a Rapidwine i documenti dalla stessa richiesti in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita o che le abbiano inviato documenti non validi; (v) da utenti che non diano sufficienti garanzie di solvibilità. In ogni caso Rapidwine si riserva il diritto di cancellare gli ordini riferiti a transazioni che non presentino un assoluto grado di genuinità.

2.3 Relativamente agli acquisti sul Sito, potrebbe verificarsi che: il procedimento di acquisto contenga uno o più errori materiali; la Scheda Prodotto, come infra definita, contenga informazioni non corrette per errori materiali (es.: il prezzo del Prodotto); per errore materiale un Prodotto sia indicato come disponibile e invece non lo sia in fase di preparazione dell’ordine. In questi casi, oppure in casi simili, l’utente può chiedere la cancellazione dell’ordine oppure ottenere, d’accordo con RapidWine , un Prodotto diverso, previo eventualmente conguaglio relativo al costo di acquisto..