Cervaro della Sala” 2015 – Castello della Sala-Umbria Bianco IGT

da Pane Amore e Fantasia Firenze

59,99

Cervaro della Sala” 2015

Tipologia: Vino Bianco, Regione: Italia, Umbria; Denominazione: Umbria IGT, Cantina: Castello della Sala; Vitigno:  Chardonnay 85% e Grechetto 15% Annata: 2015 , Alcol: 12,5%; Formato: 0,75l

Chardonnay 85% e Grechetto 15%

Il Cervaro della Sala è realizzato dalla cantina Marchesi Antinori nella Tenuta Castello della Sala, presso il comune di Ficulle in provincia di Terni. Il nome deriva dagli antichi tenutari, i Monaldeschi della Cervara, che vivevano questi territori nel XIV secolo. La prima vendemmia risale al 1985 e l’uvaggio è composto esclusivamente da uve Grechetto e uve Chardonnay in percentuali variabili, in base al clima delle differenti annate di produzione.

12 disponibili

Descrizione

Cervaro della Sala

Il Cervaro della Sala è realizzato dalla cantina Marchesi Antinori nella Tenuta Castello della Sala, presso il comune di Ficulle in provincia di Terni. Il nome deriva dagli antichi tenutari, i Monaldeschi della Cervara, che vivevano questi territori nel XIV secolo. La prima vendemmia risale al 1985 e l’uvaggio è composto esclusivamente da uve Grechetto e uve Chardonnay in percentuali variabili, in base al clima delle differenti annate di produzione. Un prodotto di grande spessore come confermano le menzioni e i diversi riconoscimenti ricevuti nel tempo. Il raccolto e la vendemmia, generalmente, hanno inizio verso la seconda parte di agosto e terminano intorno alla metà del mese di settembre. Le due tipologie di vitigni sono vinificate separatamente e dopo una macerazione pellicolare di circa 4 ore, i mosti ottenuti sono trasferiti per caduta e vengono lasciati decantare. Successivamente, si procede con la chiarificazione e un passaggio in piccole barriques, per quanto riguarda lo Chardonnay, dove avviene la fermentazione alcolica e malolattica. Il Grechetto affina in appositi contenitori in acciaio e l’assemblaggio avviene dopo circa 5 mesi di affinamento. Al termine, si prosegue con la fase d’imbottigliamento e questo Umbria IGT rimane ad affinare in vetro e in cantina per ancora diversi mesi, prima di essere pronto per essere degustato e immesso in commercio.
Il Cervaro della Sala si presenta di colore giallo scarico caratterizzato da riflessi tendenti al verdognolo. Al naso, si percepiscono i sentori floreali dei fiori di acacia insieme ai richiami fruttati di agrumi e pere. Un delicato accento speziato di vaniglia completa l’elegante e raffinata olfazione. Al palato, mostra molteplici aspetti aromatici, infatti, si coglie una mineralità equilibrata che ben si amalgama alla sapidità. A completare la degustazione anche la nocciola e il burro che terminano nel retrogusto persistente e dal lungo finale. É un vino predisposto all’invecchiamento, se viene conservato in condizioni ottimali, impreziosendo tutte le proprie peculiarità organolettiche. Inoltre, può essere abbinato a diversi cibi e ricette grazie alla propria versatilità. Infatti, è adatto per gli antipasti e i primi piatti a base di pesce e frutti di mare, ma si sposa altrettanto bene con le ricette di terra, ad esempio il risotto agli asparagi oppure le tagliatelle al pomodoro con ragù di carne. Per quanto riguarda le seconde portate è consigliato per evidenziare il sapore dei crostacei, così come il pollame nobile e le carni bianche in umido o arrostite sono tra le pietanze più consigliate. Il bicchiere adatto è il cosiddetto calice chardonnay, mentre la temperatura di servizio più consona si aggira intorno ai 10-12°C.

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Annata

Brand

Denominazione

Umbria IGT

Formato

0,75l

Prezzo

30 € – 60 €

Regione

Umbria

Tipologia

Vino bianco

Vitigno

Chardonnay, Grechetto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cervaro della Sala” 2015 – Castello della Sala-Umbria Bianco IGT”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane Amore e Fantasia Firenze

La passione è un sentimento impetuoso, basato sui piaceri procurati dai sensi umani e che può impedire il controllo della ragione. La causa scatenante è una forte attrazione che la persona prova verso un soggetto esterno. Caratterizzata da un desiderio ardente per qualcuno, con la complicità di una forza che investe in modo violento e indiscriminato, la passione è interpretata come amore violento e sensuale.